Il comeback di Taemin è finalmente arrivato. Oggi la SM Entertainment ha pubblicato il MV di "Want", traccia che dà anche il titolo al secondo minialbum solista del membro degli SHINee.

"Want" è un pezzo dance ritmato con una bassline intensa che si sposa perfettamente alla voce di Taemin creando un sound intrigante, con un tocco di sensualità. Anche il video gioca sul fascino dell'artista che appare illuminato da luci al flash nella penombra in pose seducenti. Il testo della canzone parla proprio di chi si sente conquistato da una persona all'apparenza innocente, ma che ti rapisce completamente.

Il minialbum contiene altre cinque tracce più una "Outro" e i titoli sono: "Artistic Groove", "Shadow", "Truth", "Never Forever" e "혼잣말 (Monologue)".

taeminwantrelease 1.jpg

Taemin ha tenuto un'intervista in occasione del suo comeback e ha svelato diverse cose: "Voglio dedicarmi alla promozione di questo album con tutte le mie energie e mostrare tante cose differenti. Ho anche in programma un concerto, che si terrà prima della fine di quest'anno." Taemin ha parlato anche degli altri membri degli SHINee, tra chi è già partito (Onew) e chi in procinto di partire per il militare (Key, Minho) e ha detto che "Vedere i miei compagni approcciare i 30 anni mi fa realizzare che è passato tantissimo tempo da quando li ho conosciuti (14 anni fa)".

Su Jonghyun, ha raccontato dei momenti in cui gli manca di più: "All'improvviso, mi manca davvero tanto. Poi sto bene, e, di punto in bianco, mi ritrovo a pensarlo intensamente."

Ecco il video di "WANT":

Gli Stray Kids sono pronti per un grande 2019!

Oggi il gruppo maschile della JYP ha pubblicato un video intitolato "STEP OUT 2019", che guarda indietro all'anno appena trascorso, ma offre anche alcuni indizi su quello che vedremo nell'immediato futuro.

ckjpopnews-STRAY-KIDS-2.jpg

Le promesse degli Stray Kids per il 2019 includono un tour mondiale, l'apertura del loro fan club ufficiale per gli Stay, un "Hi-Stay Tour" in Corea del Sud, un Season Special, un reality TV, un progetto mixtape, un lightstick  ufficiale e il loro primo concerto!

Tanta carne al fuoco, con il video che termina con la frase "Stray Kids Everywhere All Around the World", indicando la data del 25 marzo 2019, che segnerà il loro primo anniversario.

Ecco il video pubblicato poco fa:

Ieri il politico Ahn Mink Seok del Partito Democratico della Corea ha dichiarato per la seconda volta che vorrebbe portare i BTS in concerto a Pyongyang, in Corea del Nord.

L'evento si terrebbe in concomitanza dell'anniversario della dichiarazione congiunta di Pyongyang, avvenuta lo scorso mese di settembre. Il parlamentare sudcoreano ha dichiarato di essersi rivolto alla Big Hit per capire se il calendario del gruppo possa permettere ai BTS di esibirsi in Corea del Nord.

L'agenzia ha risposto con un breve comunicato su "Sports Chosun": "In questo momento, non abbiamo niente da dichiarare riguardo questo concerto."

BTSnorthkorea 1.jpg

Nel caso il concerto venisse organizzato, questo si terrebbe al May Day Stadium, il più grande stadio del mondo, che ha una capacità di ben 150 mila spettatori. L'evento, oltre ai BTS, prevederebbe la presenza anche di altri gruppi che al momento non sono stati specificati.

Le reazioni tra gli army sono state diverse, tra chi appoggia la proposta del concerto e chi afferma che l'immagine dei BTS non dovrebbe essere usata a scopo politico. Tra gli idol a essersi esibiti in Corea del Nord, non molti mesi fa toccò alle Red Velvet, primo gruppo femminile a esibirsi a Pyongyang dal 2003.

I Wanna One non parteciperanno all'ottava edizione dei Gaon Chart Music Awards in programma il prossimo 23 gennaio.

Lo ha dichiarato un comunicato della Swing Entertainment, specificando che il gruppo vincitore di PRODUCE 101 non potrà prendere parte alla rassegna organizzata da Gaon Chart perché impegnato nella preparazione dei loro concerti finali, che si terranno dal 24 al 27 gennaio a Seul.

wanna-one gaonchart cov.jpg

Il gruppo ha infatti terminato il suo contratto ed è in procinto di sciogliersi dopo queste ultime esibizioni dal vivo che si terranno alla fine di gennaio e porteranno il titolo di "Together". Ogni membro ha già deciso la strada da seguire dopo lo scioglimento, tra chi farà ritorno al suo gruppo di origine e chi debutterà con album solisti.

La presenza dei Wanna One ai Gaon Chart Music Awards poteva sembrare scontata, dal momento che il gruppo è stato protagonista di numerosi successi nel corso del 2018, da "I Promise You" a "Boomerang", fino a "Light" e "Spring Breeze", tutte canzoni che sono entrate nella celebre classifica musicale sudcoreana.

Joomla SEF URLs by Artio