Jisoo delle Blackpink e Nickhun dei 2PM sono ufficialmente entrati a far parte del cast del drama "Arthdal Chronicles" attualmente in onda sulla rete tvN.

 

La produzione del drama ha confermato la partecipazione delle due star kpop "ma vi chiediamo di vedere quali saranno i loro ruoli guardando il drama" ha dichiarato il portavoce a Newsen.

 

Negli ultimi anni Nickhun si è dedicato alla recitazione attraverso diversi drama e film thailandesi, il film "Brother of the year" con Nickhun protagonista ha fatto ha superato tutti record d'incassi della storia del cinema thailandese che ha riconfermato per l'ennesima volta la fama del membro dei 2PM di Principe di Thailandia. Jisoo, ancor prima delle Blackpink avrebbe dovuto debuttare come attrice ma dopo il debutto l'abbiamo vista solo in un cameo nel drama The Producers nel 2015.

 

Le aspettative sono altissime perché il pubblico è molto curioso di vedere i due idol recitare in questo fantasy dama con protagonisti Song Joong Ki e Kim Ji Won.

 

 

Noi potremo vedere il drama su Netflix nei prossimi mesi

La YG Entertainment ha fatto sapere al mondo che le BLACKPINK stanno per tornare, davvero.

Questa notte è stato pubblicato il primo teaser per "Kill This Love" che ha come protagonista Lisa, immortalata su uno sfondo rosso. Oltre al titolo della release, c'è anche una data: 5 aprile. Un piccolo ritardo rispetto ai primi annunci di comeback, che prevedevano l'uscita di un minialbum alla fine di marzo.

1jpg.jpg

Il countdown per il ritorno delle Blackpink è iniziato, nuovi teaser si susseguiranno nei prossimi giorni, aspettiamo anche una schedule vera e propria per vedere come saranno organizzati tutti gli step che ci porteranno al comeback.

Le Blackpink mancano dalle scene come gruppo da giugno 2018, quando venne pubblicato "Square Up", il secondo minialbum del quartetto YG. A novembre invece era uscito il singolo di Jennie, "Solo".

Dal 17 aprile prenderà il via negli Stati Uniti la seconda parte del Blackpink World Tour "In Your Area", che toccherà anche Europa e Australia.

La nuova trasmissione televisiva targata SBS dal titolo "We Will Channel You" avrà tra i protagonisti le quattro ragazze della YG.

Per l'occasione, le Blackpink dovranno munirsi di videocamera e trasformarsi in vlogger. Il programma proporrà infatti i migliori vlog degli ospiti che si sfideranno a colpi di visualizzazioni e di abbonati sul proprio canale.

blackpinkchannel 1.jpg

La presenza delle ragazze è stata confermata anche dalla rete televisiva che ha comunicato "Le Blackpink faranno un'apparizione all'interno di 'We Will Channel You' e si trasformeranno in creatrici di contenuti". La puntata che ospita le Blackpink verrà trasmessa durante il mese di dicembre.

Siete curiosi di vedere le Blackpink all'opera con i vlog?

Le Blackpink fanno un altro passo in avanti verso il mercato statunitense.

Se il loro livello di "internazionalizzazione" era già salito negli ultimi giorni dopo l'uscita del brano "Kiss and Make Up" di Dua Lipa, al quale partecipa anche il quartetto femminile della YG, oggi le Blackpink aggiungono un altro tassello verso la "conquista del mondo", firmando un accordo con l'etichetta discografica statunitense Insterscope Records.

Fondata a Santa Monica (USA) nel 1989, la Interscope è l'etichetta discografica più grande del mondo, costola della Universal Music che vede tra le sue fila artisti del calibro di Lady Gaga, Eminem, Will Smith, Zedd,  Rolling  Stones, Maroon 5, Kendrick Lamar, U2, Madonna, Black Eyed Peas, DJ Snake, Elton John, Enrique Iglesias, Pharrell Williams, Iggy Azalea, Lana Del Rey, Dr. Dre, Selena Gomez, Imagine Dragons e Ellie Goulding.

blackpink interscope 1.jpg

L'accordo, che prevede una partnership con la YG Entertainment (che continuerà la sua attività con le BlackPink in territorio asiatico) è stato annunciato dalla stessa Interscope sui social e intende portare le quattro ragazze al successo planetario.

Lucian Grainge, CEO della Universal Music, ha dichiarato: "Sono entusiasta di aver siglato un accordo con la YG per l'arrivo delle Blackpink nella famiglia Interscope. Non vediamo l'ora di costruire un progetto partendo dal successo già ottenuto dalle Blackpink e di mettere loro a disposizione tutti i nostri mezzi per far loro raggiungere un pubblico ancora più grande."

Pagina 1 di 2
Joomla SEF URLs by Artio