Crush ha annunciato oggi tramite un post su instagram di aver firmato per l'agenzia di PSY, la P Nation.

 

AwesomeScreenshot-https-scontent-cdninstagram-com-vp-96462c00d728fdc5da361ed51f3f2af2-5D314684-t50-2886-16-67593227-165673387810935-8017594976645156007-n-mp4-nc-ht-scontent-cdninstagram-com-2019-07-17-16-07-59.png

 

Crush ha firmato un nuovo contratto con l'agenzia di PSY dopo sei anni di contratto con la Amoeba Culture. Negli ultimi mesi la P Nation di PSY ha aggiunto alla sua scuderia Jessi, Hyuna e E'Dawn (Hyojong).

Sin da Gangnam Style, PSY, ha sempre scelto delle belle protagoniste femminili a fargli spalla per i suoi music video, e cosi dopo Hyuna, Gain, CL e Naeun ecco che la prossima protagonista del MV del re coreano di YouTube sarà Suzy

 

Lo scorso 13 Luglio, PSY, durante il suo concerto Summer Swag 2019 ha rivelato il titolo del singolo, "Celeb" e un pezzo del Music Video in cui Suzy e Psy ballano in abiti coloratissimi.

 

D_X1NXSU8AEMr-I.jpg

 

Non è ancora stata fissata la data del comeback di PSY ma molto probabile che visto che è tutto già pronto che la data verrà annunciata a breve.

 

La curiosità aumenta anche perché sono due anni che PSY non è sulle scene e questo sarà anche il primo comeback dell'artista con la sua nuova agenzia P NATION.

"Boy With Luv" diventa la canzone più vincente nella storia dei music show coreani del 21° secolo.

 

La title track dell'ultimo minialbum del gruppo "Map of The Soul: Persona" ha raggiunto la cifra record di 21 vittorie grazie al primo posto ottenuto nell'ultima puntata di "Show! Music Core" della MBC.

Nonostante la loro assenza dalle trasmissioni duri ormai da molto tempo, a causa della concomitanza con il loro tour mondiale "Speak Yourself", che li ha portati anche in Europa, riempiendo gli stadi di Wembley e Saint Denis, i BTS sono riusciti a raggiungere il primo posto al "Music Core" del 22 giugno con "Boy With Luv".

 

Con ventuno vittorie ottenute con la stessa canzone, i BTS hanno superato il record di PSY, che con "Gangnam Style" si era fermato a 20.

La leggenda del K-Pop Rain ha parlato a favore dei BTS.

In un'intervista concessa a "Herald Pop", Rain, con un recente passato di successi come cantante e come attore, si è espresso modestamente, dichiarando: "Il motivo per cui sono stato definito una 'star mondiale' è perché a quel tempo non c'erano altri fenomeni di dimensioni simili. Penso di essere stato sopravvalutato." Inoltre, ha aggiunto "Tutti gli artisti coreani che lavorano all'estero devono essere acclamati."

Rain ha spiegato: "Grazie alla promozione del nostro paese da parte di questi artisti, gli stranieri imparano il coreano e approfondiscono la nostra cultura. Anni fa, dovevo prepararmi dei Q&A in inglese per i tour mondiali, ma adesso, c'è chi mi capisce quando parlo in coreano. Gli stranieri imparano da Youtube grazie ai cantanti k-pop, gli attori coreani e alle produzioni coreane".

rainbts 1.jpg

L'artista ha quindi affermato: "Detto questo, penso che i BTS siano un fenomeno pazzesco. Sono incredibili. Penso che anche le TWICE e altri gruppi debbano avere il successo che meritano".

Concludendo, Rain dice: "A volte incontro PSY e parliamo di quanto (i BTS) siano grandiosi. Sia io che lui siamo produttori. Pensiamo che se i BTS e le TWICE preparano al meglio il terreno, possono nascere molte altre grandi star coreane. Penso che sia un fenomeno positivo".

Pagina 1 di 2
Joomla SEF URLs by Artio