Il comeback di Taemin è finalmente arrivato. Oggi la SM Entertainment ha pubblicato il MV di "Want", traccia che dà anche il titolo al secondo minialbum solista del membro degli SHINee.

"Want" è un pezzo dance ritmato con una bassline intensa che si sposa perfettamente alla voce di Taemin creando un sound intrigante, con un tocco di sensualità. Anche il video gioca sul fascino dell'artista che appare illuminato da luci al flash nella penombra in pose seducenti. Il testo della canzone parla proprio di chi si sente conquistato da una persona all'apparenza innocente, ma che ti rapisce completamente.

Il minialbum contiene altre cinque tracce più una "Outro" e i titoli sono: "Artistic Groove", "Shadow", "Truth", "Never Forever" e "혼잣말 (Monologue)".

taeminwantrelease 1.jpg

Taemin ha tenuto un'intervista in occasione del suo comeback e ha svelato diverse cose: "Voglio dedicarmi alla promozione di questo album con tutte le mie energie e mostrare tante cose differenti. Ho anche in programma un concerto, che si terrà prima della fine di quest'anno." Taemin ha parlato anche degli altri membri degli SHINee, tra chi è già partito (Onew) e chi in procinto di partire per il militare (Key, Minho) e ha detto che "Vedere i miei compagni approcciare i 30 anni mi fa realizzare che è passato tantissimo tempo da quando li ho conosciuti (14 anni fa)".

Su Jonghyun, ha raccontato dei momenti in cui gli manca di più: "All'improvviso, mi manca davvero tanto. Poi sto bene, e, di punto in bianco, mi ritrovo a pensarlo intensamente."

Ecco il video di "WANT":

Taemin ha annunciato la data ufficiale per il suo prossimo comeback solista: “WANT”.

Il secondo mini album dell’artista, farà il suo debutto sul mercato l’11 febbraio e sarà composto da 7 nuove tracks: WANT, Artistic Groove, Shadow, Truth, Never Forever, 혼잣말 (Monologue) e WANT (~outro~). Si tratta del primo comeback coreano di Taemin dal grande successo di “MOVE”, nell’ottobre 2017.

La prima foto teaser di “WANT” è stata rilasciata il 28 gennaio su tutti i canali ufficiali: Taemin appare in piedi su sfondo rosso (colore che per altro sembrerebbe predominante per questo concept, e che insieme al nero ricorre in numerosi teaser) e sfoggia un outfit che ricorda ampiamente lo stile del “The King of Pop” Michael Jackson. Questo particolare non è sfuggito ai fan: non a caso il main dancer degli SHINee ha da sempre dichiarato che MJ rappresenta per lui un modello artistico e musicale, essendo tra le sue più grandi ispirazioni. Oltre alle immagini teaser, la SM Entertainment ha rilasciato inoltre un “Concept signature film” che ci fornisce pochi indizi per quanto riguarda la title track dell’album, ma ci fa ben intuire il concept e le atmosfere che caratterizzeranno questo comeback.

taeminwant 1.jpg

Nel frattempo è stata confermata anche la presenza di Taemin al programma “Idol Room”, che verrà trasmesso sul canale V Live della trasmissione il 12 febbraio.

WANT” è stata descritta come una versione potenziata di “Move”: la hit del 2017 esprimeva a pieno l’aura sexy e intensa di Taemin attraverso delle performance accattivanti. La coreografia è stata protagonista di innumerevoli cover e ha avuto un importante impatto a livello nazionale e internazionale.

Non resta che augurare a Taemin un altro grande successo!

La SM Entertainment ha confermato la data di arruolamento di Key degli SHINee.

Stando ad un comunicato ufficiale dell'agenzia, l'idol ventisettenne è stato accettato nella sezione "Music Corps" e dovrà partire per il suo servizio militare il prossimo 4 marzo.

Key ha in programma di salutare i fan in più occasioni possibili prima della data del suo arruolamento. Oltre alle apparizioni in show televisivi come "Amazing Saturday" e "Seoulmate 2", il membro degli SHINee sarà attivo durante il mese di febbraio con le date del suo concerto da solista "The Agit Key Land - KEY".

keymilitare 2.jpg

Il concerto si svolgerà tra il 2 e il 10 febbraio a Seul, per un totale di otto date. Si tratta del secondo membro degli SHINee a partire per il militare, dopo Onew, che ha salutato i fan subito dopo l'uscita del suo minialbum, mentre Minho dovrebbe arruolarsi nella prima metà di quest'anno.

Taemin, invece, si sta preparando per un comeback nel mese di febbraio con un album solista.

È già passato un anno da quel maledetto pomeriggio del 18 dicembre 2017, quando Kim Jonghyun, membro degli SHINee, venne ritrovato privo di sensi all'interno di un appartamento di Cheongdam-dong.

Di lì a poco venne constatato il decesso del ragazzo, che a soli 27 anni aveva deciso di togliersi la vita, divorato dalla depressione. Un epilogo che lasciò senza parole l'intero mondo del k-pop.

A un anno di distanza, il ricordo di Jonghyun rimane ancora vivo e tutti coloro che lo conoscevano hanno voluto portare alla memoria la figura del cantante con alcuni gesti.

L'amico Key ha pubblicato su instagram un video dei vecchi tempi in cui, durante delle prove, inquadra se stesso e Jonghyun che siede dietro di lui.

jonghyun 1.jpg

Key, insieme a Taemin e Minho  (Onew è partito per il servizio militare) hanno presenziato al SMTOWN Coex Artium per una commemorazione speciale, con il primo "Shiny Arts Festival", evento organizzato dalla fondazione nata su idea della famiglia di Jonghyun per supportare i giovani sudcoreani che hanno bisogno di assistenza. All'evento erano presenti anche Taeyeon e YoonA delle Girls' Generation e Yeri delle Red Velvet.

La sua casa discografica, la SM Entertainment, ha pubblicato, allo scoccare della mezzanotte del 18 dicembre in Corea del Sud, un video commemorativo nel quale appare il messaggio "Jonghyun, ti ricordiamo e ti vorremo sempre bene. SMTown Family".

Jonghyun 2.jpg

Anche IU ha voluto rendere il suo omaggio con un fuori programma durante il suo concerto a Singapore. La cantante, ha annunciato che avrebbe cantato un brano non presente in scaletta e poi ha scambiato il suo microfono con uno con i colori degli SHINee prima di intonare "Gloomy Clock", canzone scritta per lei proprio da Jonghyun. "Spero che questa canzone raggiunga questa persona che mi manca tanto" ha detto IU al termine dell'esibizione.

Jonghyun 3.jpg

La presenza di Jonghyun è ancora viva nel cuore di chi lo ha conosciuto e ci piacerebbe che questa presenza porti a riflettere anche l'industria dello spettacolo sudcoreano, perché gli artisti non vengano trattati come pedine nel grande gioco del business e abbiano il rispetto che meritano.

Pagina 1 di 2
Joomla SEF URLs by Artio