Nella scorsa notte è andata in scena, allo Staples Center di Los Angeles, la cerimonia di premiazione dei 61mi Grammy Awards, i più importanti premi musicali a livello internazionale.

Come preannunciato da ormai qualche settimana, allo show erano presenti i BTS in veste di "annunciatori" del premio "Best R&B Album" (e in qualità di candidati nella categoria Best Recording Package, poi vinta da MASSEDUCTION). I sette ragazzi hanno catturato l'attenzione dei presenti e dei media, sia sul red carpet che al momento della consegna del premio. Sul palco dei Grammy, RM ha preso la parola a nome del gruppo, dichiarando di essere onorato di trovarsi lì e che questo rappresenta un sogno per il gruppo, ma promettendo anche di tornarci in un futuro prossimo.

I Bangtan, però, non sono stati i soli artisti K-Pop presenti alla rassegna, considerando anche gli eventi collaterali.

layexo grammy.jpg

Sul red carpet è apparso anche Lay Zhang (EXO), in qualità di ambasciatore musicale per l'emittente FM101, rilasciando anche un'intervista a Billboard, in cui afferma di voler tornare per esibirsi sul palco dei Grammy.

Chi, invece, si è esibito nell'ambito dei Grammy 2019 sono state le BLACKPINK, che sono salite sul palco dello Showcase della Universal organizzato il giorno precedente della cerimonia di premiazioni. Le ragazze della YG proseguiranno la loro esperienza americana con le "ospitate" nei programmi "The Late Show with Stephen Colbert" e "Good Morning America" tra le giornate di oggi e domani.

grammy2019kpop 2.jpg

Ai Grammy 2019 era presente, in quanto invitato, anche Crush, che aveva espresso entusiasmo per la partecipazione all'evento tramite una storia su Instagram.

Lay Zhang fa il suo debutto ufficiale negli USA!

Esce oggi "NAMANANA", primo album edito negli Stati Uniti dal membro degli EXO, che include undici canzoni in lingua inglese e undici in lingua cinese.

laynamanana 1.jpg

Nella realizzazione dell'album, Lay ha collaborato con produttori come Bazzi, Rice n' Peas e 153 Joombas Music Group.

Nel video di "NAMANANA", Lay si avventura nel deserto in un'ambientazione futuristica distopica, elettrizzando con le sue coreografie.

Ecco il video di "NAMANANA":

Joomla SEF URLs by Artio