Oggi il quotidiano sudcoreano Sports DongA ha riferito che la Big Hit Entertainment è in procinto di acquisire la Pledis Entertainment, tramite un accordo simile a quello che ha portato all’acquisizione della Source Music l'anno scorso.

 

Qualche ora dopo l’uscita della notizia sul giornale, la Big Hit Entertainment ha risposto all’indiscrezione dichiarando semplicemente: "Nulla è stato ancora deciso."

 

Secondo il report di Sports DongA, la Pledis Entertainment continuerà a funzionare come un'etichetta indipendente, proprio come è stato concordato con la Source Music. Se le due società procedessero con l'acquisizione, è probabile che la Pledis Entertainment si trasferisca nel nuovo edificio di Big Hit Entertainment, la cui inaugurazione ufficiale è prevista per il mese di maggio.

 

Seguiranno nuovi aggiornamenti sull’operazione, ma sembra proprio che Seventeen e Nu’est entreranno a far parte della stessa famiglia dei BTS.

La nona edizione dei Gaon Chart Music Awards ha celebrato i più grandi successi musicali dell'anno appena trascorso!

 

L'evento si è tenuto alla Jamsil Arena di Seoul ed è stato presentato da Leeteuk dei Super Junior e Lia delle ITZY. A differenza di molte cerimonie annuali, questo show non assegna un Daesang (premio speciale).

 

Ecco l'elenco dei premi assegnati:

 

Artist of the Year (Digitale – Mensile)

Dicembre 2018: Ben - “180 Degree”

Gennaio 2019: M.C the MAX - “After You’ve Gone”

Febbraio: Hwasa - “Twit”

Marzo: Taeyeon - “Four Seasons”

Aprile: BOL4 - “Bom”

Maggio: Davichi - “Unspoken Words”

Giugno: Jang Hye Jin & Yoon Min Soo - “Drunk on Love”

Luglio: Ben - “Thank You for Goodbye”

Agosto: Sunmi - “LALALAY”

Settembre: AKMU - “How Can I Love the Heartbreak, You’re the One I Love”

Ottobre: MC Mong - “Fame”

Novembre: IU - “Love Poem”

 

Artist of the Year (Album Fisico – Trimestre)

Primo Trimestre: SEVENTEEN

Secondo Trimestre: BTS

Terzo Trimestrer: SEVENTEEN

Quarto Trimestre: EXO

 

New Artist of the Year: ITZY (digital), TXT (physical)

 

World Rookie of the Year: Stray Kids, (G)I-DLE

 

Social Hot Star of the Year: BTS

 

Retail Album of the Year: BTS

 

Performer of the Year: Joo Chan Yang (Chorus), Choi Hoon (Instrumental performance)

 

Lyricist of the Year: Min Yeon Jae

 

Composer of the Year: Black Eyed Pilseung

 

Discovery of the Year: N.Flying (Band), Kassy (Ballad)

 

Hot Performance of the Year: NCT Dream, Chungha

 

Style of the Year: Choi Ri An, Shim Hee Jung, Shin Ji Won, Lee Si Won (Choreografia), Choi Hee Sun (Stilista)

 

Popular Singer of the Year: Lim Jae Hyun

 

Top Kit Seller of the Year: EXO

 

Long-Run Song of the Year: Paul Kim - “Me After You”

 

World Hallyu Star Award: MONSTA X

 

Record Production of the Year Award: MNH Entertainment (“Gotta Go” di Chungha)

 

Overseas Song of the Year: Anne-Marie - “2002”

 

Overseas Rising Star of the Year: Billie Eilish - “Bad Guy”

Si avvicina la fine dell'anno e, insieme alle cerimonie di premiazioni annuali, tornano gli show musicali che riuniscono i migliori artisti k-pop della stagione.

 

All'edizione 2019 dei "KBS Gayo Daechukjae" si esibiranno un totale di 25 tra gruppi e artisti solisti, per comporre una delle lineup più ricche dell'anno.

 

56551c43c0f0b2747d9c2bfbc91eda095d300d30r1-960-960v2_hq.jpg

 

Oggi gli organizzatori hanno diramato la lista finale di tutti gli artisti presenti sul palco. Eccoli:

 

BTS, GOT7, ITZY, MONSTA X, TWICE, NU'EST, Red Velvet, Seventeen, NCT 127, NCT Dream, Stray Kids, The Boyz, TOMORROW x TOGETHER, Golden Child, MAMAMOO, Song Ga In, ASTRO, EVERGLOW, A Pink, N.Flying, GFriend, Oh My Girl, Cosmic Girls, Kim Chung Ha.

 

I "2019 KBS Gayo Daechukjae" avranno luogo il prossimo 27 dicembre alle 7:50 PM (KST) presso l'Ilsan Kintex di Seul e andranno in onda sulla tv di stato sudcoreana.

Si è concluso da poco a Nagoya in Giappone lo show delle premiazioni per I Mnet Asian Music Awards 2019.

 

La serata ha visto numerose esibizioni dal vivo e diversi presentatori alternarsi al microfono per annunciare i vincitori. Tra questi ultimi anche il celebre presentatore statunitense Jimmy Fallon, che tramite un video ha annunciato il premio di Album dell’anno per i suoi amici BTS. Oltre al Album of the Year, i Bangtan Sonyeondan si sono aggiudicati anche gli altri Daesang "Artist of the Year", "Song of the Year" e "Worldwide Icon of the Year".

 

maxresdefault.jpg

 

L’artista internazionale che si è esibita sul palco del Nagoya Dome è stata la britannica Dua Lipa, introdotta da Hwasa delle Mamamoo.

 

Di seguito l’elenco degli artisti che si sono esibiti durante lo show e poi la lista dei premi.

 

Esibizioni: ATEEZ, UNINE, ITZY, TXT, Chungha, Monsta X, Hwasa, Dua Lipa, ONEUS, WayV, Got7 Seventeen, J. Y. Park, Mamamoo, Twice, BTS.

 

Premi:

 

Artist of the Year: BTS

Album of the Year: BTS’s “Map of the Soul: Persona”

Song of the Year: BTS’s “Boy With Luv”

Worldwide Icon of the Year: BTS

Best Male Group: BTS

Best Female Group: TWICE

Best Male Artist: EXO’s Baekhyun

Best Female Artist: Chungha

Best New Male Artist: TXT

Best New Female Artist: ITZY

World Performance: MONSTA X

Best Vocal Performance Solo: Girls’ Generation’s Taeyeon

Best Dance Performance Solo: Chungha

Best Hip Hop & Urban Music: Heize’s “She’s Fine”

Best Band Performance: Jannabi

Best Collaboration: Lee Sora’s “Song Request” (featuring BTS’ Suga)

Favorite Vocal Performance: MAMAMOO

Favorite Dance Performance: GOT7

Qoo10 Favorite Female Artist: TWICE

Qoo10 Favorite Male Artist: BTS

Best Music Video: BTS’s “Boy With Luv”

Best Vocal Performance Group: Bol4

Best OST: Gummy – “Remember Me” (“Hotel Del Luna“)

Best Dance Performance Male Group: BTS

Best Dance Performance Female Group: TWICE

International Favorite Artist: Dua Lipa

Worldwide Fans’ Choice Top 10: BTS, GOT7, SEVENTEEN, TXT, TWICE, ATEEZ, MONSTA X, BLACKPINK, EXO, X1

Best New Asian Artist: WayV

Breakthrough Achievement: SEVENTEEN

Best Executive Producer of the Year: Bang Shi Hyuk

Best Producer of the Year: Starr Chen, Howe Chen, RAZOR

Best Composer of the Year: PDOGG

Best Engineer of the Year: Kwon Nam Woo

Best Video Director of the Year: Lumpens

Best Choreographer of the Year: Kiel Tutin

Best Art Director of the Year: Yuni Yoshida

Pagina 1 di 4
Joomla SEF URLs by Artio