Questa settimana non inizia decisamente nel migliore dei modi.

In un post su Instagram di poche ore fa, Seungri ha annunciato il suo ritiro dal mondo dell'intrattenimento.

seungriretire 1.jpg

La decisione è dovuta alle recenti e molteplici accuse a suo carico in relazione alle ormai note vicende "Burning Sun" e "Club Arena".

La lettera pubblicata su Instagram recita così:

Sono Seungri.

A questo punto, penso che sia meglio ritirarmi dall'industria dell'intrattenimento. Ho deciso di ritirarmi perché i problemi con cui ho causato scandalo sono troppo grandi. Per quanto riguarda le indagini, parteciperò diligentemente e dichiarerò tutta la verità.
In quest'ultimo mese e mezzo ho ricevuto dal pubblico critiche e commenti di odio e, con l'andare avanti delle indagini, sono persino stato raffigurato come traditore della nazione. Personalmente non posso tollerare che questa situazione crei danni a tutti quelli che mi circondano.
Ringrazio sinceramente tutti i fan coreani che mi hanno trasmesso tanto amore negli ultimi 10 anni e penso che questo è il punto in cui mi fermerò, anche e soprattutto per proteggere l'onore della YG e dei BIGBANG.
Di nuovo, mi scuso ancora una volta.
Sono stato grato a tutti fino ad ora.

seungriretire 2.jpg

Sperando che un giorno possa tornare sui suoi passi e riabbracciare il mondo dell'entertainment coreano, ricordiamo che il prossimo 25 marzo Seungri partirà per il suo servizio militare, che lo avrebbe comunque tenuto lontano dalle scene per i prossimi 21 mesi.

A Gangnam, quartiere vip di Seul, è scoppiato il caso "Burning Sun", dal nome del locale notturno di cui Seungri è co-proprietario.

Lo staff della discoteca è stato accusato di violenza sessuale. Un video risalente allo scorso dicembre è emerso in questi giorni e riguarda un agente della sicurezza del Burning Sun strattonare e usare violenza fisica contro una donna, che nel video si suppone sia stata drogata dalla stessa guardia per essere poi trascinata nella Vip Room. La donna prova ad afferrare il computer sul banco per difendersi, ma neppure lo staff presente sembra fare nient'altro che rimettere a posto il portatile.

Il video è passato da molte mani in questo periodo e pare che anche la denuncia sporta dalla donna alla polizia sia stata ignorata. Su questo, il Burning Sun è stato accusato di aver corrotto le forze dell'ordine per non indagare sulla vicenda.

Un fatto che non vede direttamente coinvolto Seungri, ma vista la sua posizione nella società che gestisce la discoteca, non mancherà di causargli dei bei grattacapi. Speriamo, ovviamente, che le cose si risolvano nel migliore dei modi per tutti e che venga fatta giustizia.

Joomla SEF URLs by Artio