La buona notizia è che il successo dei BTS è riuscito a superare il delicato confine di stato tra le due Coree. La cattiva notizia è che qualcuno passerà dei guai davvero grossi a causa della musica dei BTS.

La storia risale al mese scorso e arriva da Hyesan, città della pronvincia nordcoreana di Yang Kang. A casa di un uomo, tale signor Min, ex soldato adesso ritiratosi dalle armi per cause di salute, è stata ritrovata una chiavetta USB contenente alcune canzoni dei BTS e delle puntate di drama sudcoreani, tra i quali "Marry Me Now".

Pyongyang-North-Korea-Kim-Il-sung-Square.jpg

Stando al report di Daily NK, le persone trovate in possesso di questa chiavetta USB sarebbero state arrestate e portate in un centro di detenzione per essere interrogate dal Dipartimento Provinciale di Sicurezza.

Al fine di ridurre la possibilità che i cittadini fuggano dal paese, la Corea del Nord proibisce l'uso di qualsiasi materiale che promuova il capitalismo. Come risultato di questo, il paese impone punizioni severe per chi viene trovato in possesso di contenuti audio o video provenienti dalla Corea del Sud.

Joomla SEF URLs by Artio