Nella vivace industria musicale sudcoreana i concept la fanno da padrone: dal concept “girl crush” a quello da “bad boys” ogni nuovo album è accompagnato da un’immagine ben definita, che rappresenta la diretta trasposizione visiva di ciò che andremo ad ascoltare. Le foto che accompagnano il comeback sono fondamentali, diventano sempre più parte integrante dell’intero progetto. Ultimamente sembra che tra gli artisti più famosi del panorama kpop siano particolarmente apprezzati i concept “fiabeschi”, legati alle stagioni, alla natura e a un’atmosfera delicata, sognante.

 

fotografia 2.jpg

Mugungwha Sonyeo è una fotografa sudcoreana tra le più apprezzate nel settore musicale: il suo forte sono proprio i concept “fairy-like”, che le hanno consentito di guadagnare sempre più successo. La fotografa sembra avere un innato talento nel rendere gli idol dei veri e propri personaggi delle fiabe. Di recente l’artista ha rilasciato un’intervista al popolare programma radiofonico “Idol Radio”, su MBC FM.

 

 

“Mentre lavoro cerco di preservare l’immagine degli idol senza intaccare la loro visione del mondo”, ha spiegato la fotografa. “Per scattare una buona foto bisogna sapere esattamente che cosa si vuole rappresentare, prima di mettersi all’opera. Se vuoi fotografare uno scenario, devi prima pensare a cosa vuoi catturare con precisione. Se si tratta di una persona, bisogna concentrarsi per capire che tipo di atmosfera, di mood, si vuole ritrarre”.

 

Nel portfolio di Mugungwha Sonyeo rientrano artisti di primo piano come BTS, Shinhwa, GOT7, Ga In, Baek Yerin, Oh My Girl e DreamCatcher. Durante il programma radiofonico la fotografa ha raccontato un aneddoto su uno dei suoi soggetti, Jimin dei BTS, che ha ritratto in un teaser poster per “Love Yourself”. “Pioveva e sul set faceva molto caldo. Non dimenticherò mai Jimin, che mi coprì con un ombrello mentre lavoravamo”. La fotografa ha anche menzionato V dei BTS e Peniel dei BTOB tra gli artisti più dotati nello scattare buone foto. Tra i suoi lavori preferiti invece, ci sono le foto scattate per i recenti comeback di Ga In, Baek Yerin e le LOONA.

fotografia 3.jpg

La fotografa è autodidatta: è laureata in film e animazione ma ha studiato fotografia da sé. Le foto che postava sui social l’hanno resa famosa, tanto da venire contattata da diverse agenzie per lavorare con gli idol. Il suo nome d’arte, “Mugungwha”, deriva dalla cosiddetta Rosa di Sharon, un fiore dalle tinte delicate. Adatto, no?

Chi di voi è appassionato di fotografia? Vi piacciono questi concept?

Il debutto solista di Hwasa, rapper e vocalist delle Mamamoo, era nell’aria da diverso tempo: solo recentemente è stato confermato dall’annuncio ufficiale e dall’uscita di alcuni teaser.

Secondo la RBW Entertainment, che ha rilasciato le prime informazioni il 6 febbraio, la “maknae”, classe 1995, debutterà con il suo primo lavoro da solista il 13 febbraio.

È stato pubblicato un primo video teaser che ritrae la cantante sdraiata su un letto, intenta a guardare in camera, oltre ad alcune immagini: la prima la dipinge vestita di una sorta di tunica bianca, mentre quella uscita nelle ultime ore invece le dona un aspetto tutt’altro che sobrio, con una corona e innumerevoli gioielli. Anche M Countdown e Music Bank hanno anticipato l’esibizione di Hwasa durante il programma la prossima settimana, preannunciando un concept “da vera queen”.

hwasadebut 1.jpg

La title track del debutto solista si chiamerà “TWIT”, termine che va a indicare una persona dallo scarso intelletto, un rimprovero o una presa in giro. Già dal titolo quindi, si preannuncia una traccia piuttosto appassionata, accesa dal carisma intenso a cui l’artista ci ha ormai abituati durante le sue performance.

Di recente Hwasa non è decisamente passata inosservata: durante la cerimonia dei MAMA 2018 che si sono svolti il 12 dicembre in Giappone, ad esempio, il suo body rosso fiammante, mischiato alla “self-confidence” dimostrata, hanno attirato l’attenzione del pubblico.

Siete pronti a sostenere Hwasa nel suo primo lavoro da solista?


Per rimanere aggiornati, link al canale twitter ufficiale: https://twitter.com/RBW_MAMAMOO

Taemin ha annunciato la data ufficiale per il suo prossimo comeback solista: “WANT”.

Il secondo mini album dell’artista, farà il suo debutto sul mercato l’11 febbraio e sarà composto da 7 nuove tracks: WANT, Artistic Groove, Shadow, Truth, Never Forever, 혼잣말 (Monologue) e WANT (~outro~). Si tratta del primo comeback coreano di Taemin dal grande successo di “MOVE”, nell’ottobre 2017.

La prima foto teaser di “WANT” è stata rilasciata il 28 gennaio su tutti i canali ufficiali: Taemin appare in piedi su sfondo rosso (colore che per altro sembrerebbe predominante per questo concept, e che insieme al nero ricorre in numerosi teaser) e sfoggia un outfit che ricorda ampiamente lo stile del “The King of Pop” Michael Jackson. Questo particolare non è sfuggito ai fan: non a caso il main dancer degli SHINee ha da sempre dichiarato che MJ rappresenta per lui un modello artistico e musicale, essendo tra le sue più grandi ispirazioni. Oltre alle immagini teaser, la SM Entertainment ha rilasciato inoltre un “Concept signature film” che ci fornisce pochi indizi per quanto riguarda la title track dell’album, ma ci fa ben intuire il concept e le atmosfere che caratterizzeranno questo comeback.

taeminwant 1.jpg

Nel frattempo è stata confermata anche la presenza di Taemin al programma “Idol Room”, che verrà trasmesso sul canale V Live della trasmissione il 12 febbraio.

WANT” è stata descritta come una versione potenziata di “Move”: la hit del 2017 esprimeva a pieno l’aura sexy e intensa di Taemin attraverso delle performance accattivanti. La coreografia è stata protagonista di innumerevoli cover e ha avuto un importante impatto a livello nazionale e internazionale.

Non resta che augurare a Taemin un altro grande successo!

Stando ad un articolo diffuso in Corea del Sud che analizza quali saranno i protagonisti del 2019 nel mondo del K-Pop, i BTS faranno un comeback nella prima metà dell'anno!

Il report dichiara che "i BTS si stanno preparando per una nuova trasformazione... Attualmente sono molto impegnati nella preparazione di un nuovo album, previsto per l'uscita per la prima metà del 2019... Le collaborazioni saranno molte, tra le quali potrebbe spiccare quella anticipata poche settimane fa con l'artista britannico Ed Sheeran".

btscb2019 1.jpg

"Dopo aver chiuso la serie Love Yourself," continua l'articolo "i BTS stanno ridisegnando una nuova serie di concept. C'è già una linea principale già decisa, restano solo da definire alcuni dettagli. Il gruppo ha inoltre concluso le registrazioni di alcune tracce secondarie."

Alla fine, l'articolo predice quali potrebbero essere le date per l'uscita del nuovo album, ovvero dopo le tappe giapponesi del tour mondiale attualmente in corso, ma prima della data thailandese di Bangkok del prossimo 7 aprile.
Adesso non rimane che attendere nuovi aggiornamenti e prepararsi al comeback dei BTS!

Pagina 1 di 3
Joomla SEF URLs by Artio