Ieri Forbes ha pubblicato la sua lista “Asia's Heroes of Philanthropy: Catalysts for Change”.

 

L'elenco annuale di Heroes of Philanthropy "onora i miliardari, gli imprenditori e le celebrità che si impegnano a risolvere alcuni dei problemi più urgenti della regione Asia-Pacifico". I coreani presenti nella lista quest'anno, ci sono l’amministratore delegato di Amorepacific Group Suh Kyung Bae e la cantante-attrice IU.

 

Forbes ha osservato che IU è la persona più giovane a comparire nella lista. La cantante ha donato un totale di 900 milioni di won (quasi 700 mila euro) a diverse associazioni a partire dal 2018. IU si è unita alle molte celebrità coreane che hanno sostenuto le vittime degli incendi nella provincia di Gangwon all'inizio di quest'anno e ha sostenuto le associazioni dei non-udenti, dopo essere stata ispirata dal suo personaggio in "My Mister".

 

Ajusshi02-00018.jpg

 

Dal 2015, IU ha fatto donazioni anche alla Green Umbrella Children's Foundation, che aiuta le famiglie con un solo genitore, i bambini allevati dai nonni e altri bambini in situazioni svantaggiate. Forbes menziona tra le motivazioni che spingono IU alla filantropia le sue origini non agiate. Altre donazioni fatte da IU nel 2019 includono l'aiuto agli anziani per il caldo estivo e una donazione congiunta fatta con il suo fanclub, UAENA, in onore del suo undicesimo anniversario dal debutto.

 

IU è attualmente in tournée in Asia per promuovere il suo nuovo album "Love, Poem". Era a Taipei il 1 dicembre e andrà a Singapore il 7 dicembre, a Manila il 13 dicembre, a Kuala Lumpur il 21 dicembre, a Bangkok il 24 dicembre e a Jakarta il 28 dicembre.

Joomla SEF URLs by Artio