Si avvicina la fine dell'anno e, insieme alle cerimonie di premiazioni annuali, tornano gli show musicali che riuniscono i migliori artisti k-pop della stagione.

 

All'edizione 2019 dei "KBS Gayo Daechukjae" si esibiranno un totale di 25 tra gruppi e artisti solisti, per comporre una delle lineup più ricche dell'anno.

 

56551c43c0f0b2747d9c2bfbc91eda095d300d30r1-960-960v2_hq.jpg

 

Oggi gli organizzatori hanno diramato la lista finale di tutti gli artisti presenti sul palco. Eccoli:

 

BTS, GOT7, ITZY, MONSTA X, TWICE, NU'EST, Red Velvet, Seventeen, NCT 127, NCT Dream, Stray Kids, The Boyz, TOMORROW x TOGETHER, Golden Child, MAMAMOO, Song Ga In, ASTRO, EVERGLOW, A Pink, N.Flying, GFriend, Oh My Girl, Cosmic Girls, Kim Chung Ha.

 

I "2019 KBS Gayo Daechukjae" avranno luogo il prossimo 27 dicembre alle 7:50 PM (KST) presso l'Ilsan Kintex di Seul e andranno in onda sulla tv di stato sudcoreana.

Oggi la JYP Entertainment ha rilasciato una dichiarazione in cui annuncia azioni legali contro coloro che cercano di contattare personalmente i loro artisti o diffondere le loro informazioni personali.

 

All'inizio della giornata, Youngjae dei GOT7 ha pubblicato un severo avvertimento alle sasaeng che lo molestano chiamandolo sul telefono personale e gli mandano messaggi su Kakao Talk.

 

I fan dei GOT7 questa mattina hanno mandato in trend l'hashtag #JYPE_Protect_GOT7 per richiamare all'attenzione l'etichetta discografica.

 

Di seguito è riportata la dichiarazione completa di JYP Entertainment:

 

Ciao da JYPE.

 

Abbiamo scoperto circostanze di comportamenti illegali come la diffusione di informazioni personali dei nostri artisti e lo scambio e la diffusione illegale di esse, oltre ai ripetuti tentativi di contattarli.

 

Annunciamo che adotteremo tutte le misure legali possibili basate su leggi civili e penali senza indulgenza nei confronti dei comportamenti illeciti di cui sopra.

 

Chiediamo ai fan di segnalarci attivamente il problema (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) e faremo del nostro meglio per proteggere i nostri artisti come loro agenzia.

 

Grazie.

Si è concluso da poco a Nagoya in Giappone lo show delle premiazioni per I Mnet Asian Music Awards 2019.

 

La serata ha visto numerose esibizioni dal vivo e diversi presentatori alternarsi al microfono per annunciare i vincitori. Tra questi ultimi anche il celebre presentatore statunitense Jimmy Fallon, che tramite un video ha annunciato il premio di Album dell’anno per i suoi amici BTS. Oltre al Album of the Year, i Bangtan Sonyeondan si sono aggiudicati anche gli altri Daesang "Artist of the Year", "Song of the Year" e "Worldwide Icon of the Year".

 

maxresdefault.jpg

 

L’artista internazionale che si è esibita sul palco del Nagoya Dome è stata la britannica Dua Lipa, introdotta da Hwasa delle Mamamoo.

 

Di seguito l’elenco degli artisti che si sono esibiti durante lo show e poi la lista dei premi.

 

Esibizioni: ATEEZ, UNINE, ITZY, TXT, Chungha, Monsta X, Hwasa, Dua Lipa, ONEUS, WayV, Got7 Seventeen, J. Y. Park, Mamamoo, Twice, BTS.

 

Premi:

 

Artist of the Year: BTS

Album of the Year: BTS’s “Map of the Soul: Persona”

Song of the Year: BTS’s “Boy With Luv”

Worldwide Icon of the Year: BTS

Best Male Group: BTS

Best Female Group: TWICE

Best Male Artist: EXO’s Baekhyun

Best Female Artist: Chungha

Best New Male Artist: TXT

Best New Female Artist: ITZY

World Performance: MONSTA X

Best Vocal Performance Solo: Girls’ Generation’s Taeyeon

Best Dance Performance Solo: Chungha

Best Hip Hop & Urban Music: Heize’s “She’s Fine”

Best Band Performance: Jannabi

Best Collaboration: Lee Sora’s “Song Request” (featuring BTS’ Suga)

Favorite Vocal Performance: MAMAMOO

Favorite Dance Performance: GOT7

Qoo10 Favorite Female Artist: TWICE

Qoo10 Favorite Male Artist: BTS

Best Music Video: BTS’s “Boy With Luv”

Best Vocal Performance Group: Bol4

Best OST: Gummy – “Remember Me” (“Hotel Del Luna“)

Best Dance Performance Male Group: BTS

Best Dance Performance Female Group: TWICE

International Favorite Artist: Dua Lipa

Worldwide Fans’ Choice Top 10: BTS, GOT7, SEVENTEEN, TXT, TWICE, ATEEZ, MONSTA X, BLACKPINK, EXO, X1

Best New Asian Artist: WayV

Breakthrough Achievement: SEVENTEEN

Best Executive Producer of the Year: Bang Shi Hyuk

Best Producer of the Year: Starr Chen, Howe Chen, RAZOR

Best Composer of the Year: PDOGG

Best Engineer of the Year: Kwon Nam Woo

Best Video Director of the Year: Lumpens

Best Choreographer of the Year: Kiel Tutin

Best Art Director of the Year: Yuni Yoshida

A distanza di oltre 5 mesi dall'uscita di "Spinning Top", i GOT7 hanno fatto il loro tanto atteso ritorno!

 

Oggi il gruppo maschile della JYP ha pubblicato il nuovo mini album "Call My Name" insieme al video musicale per la title track "You Calling My Name".

 

Il testo della canzone è opera del leader JB e di J.Y. Park, mentre la musica è stata affidata all'esperienza di famosi cantautori come Louis Schoorl, Marco Borrero, Benjamin Ingrosso e David Brook, quest'ultimo vincitore di un Grammy Award. Il mood del brano è forte e diretto, un messaggio alla persona che è la loro "ragione per respirare" e un "significato dietro ricordi onirici". Nel video i GOT7 tornano ad un concept sexy e sofisticato, emettendo un'aura oscura durante le coreografie in abiti di pelle rossa e nera abbinati.

 

6dba66b86776aa68b19ecc2c81024856c756e4e6r1-1280-832v2_uhq.jpg

 

Un salto di maturità musicale per i GOT7, che avanzano ancora una volta di uno step nel loro percorso artistico.

 

Oltre alla title track, gli altri titoli presenti nell'EP sono: "Pray", "Now or Never (feat. Jonas Blue)", "Thursday", "Run Away", "Crash & Burn".

 

Ecco il video di "You Calling My Name":

 

Pagina 1 di 8
Joomla SEF URLs by Artio