La star del film "Burning" Yoo Ah In ha raccontato gli anni della sua giovinezza in un episodio di "Dool Ain Ohbangkanda", una trasmissione di lettura presentata dallo stesso Yoo Ah In e dal filosofo coreano Kim Young Ok.

Uno dei temi della discussione della puntata riguardava il sistema scolastico sudcoreano, incluso il fatto che molti studenti seguano dei corsi privati per riuscire ad accedere nelle più prestigiose università del paese.

Yoo Ah In ha rivelato di non avere portato a termine il liceo: "Con i miei genitori parlavo di qualsiasi cosa, ma un giorno divenni un ribelle e partii per Seul. - racconta - Improvvisamente avevo cambiato i miei piani di carriera e dissi a loro che volevo fare l'attore. I miei non si opposero, né mi appoggiarono. Mi chiesero soltanto quale fosse la mia opinione a riguardo e quindi mi lasciarono libero di fare ciò che volevo."

YooAhIn1 1.jpg

"Penso di aver avuto il coraggio e la fortuna di aver potuto prendere questa decisione e di buttarmi nell'incognito con imprudenza. Per questo penso di aver appreso la capacità di trasformare tutte le situazioni difficili della mia vita in opportunità per la mia educazione personale", ha concluso l'attore.

Yoo Ah In è il protagonista di "Burning" di Lee Chang Dong, film insignito di vari riconoscimenti come il FIPRESCI Prize al festival di Cannes 2018, il Gran Premio della Giuria all'Asia Pacific Screen Awards, nominato per otto premi agli Asian Film Awards e arrivato nella preselezione per gli Oscar 2019 nella categoria dei film in lingua straniera.

L'attrice Choi Ye Seul ha di recente fatto una rivelazione che riguarda Mino (Winner) e P.O. (Block B).

La ragazza ha confessato di aver ricevuto maltrattamenti durante gli anni del liceo, ma anche di essere stata aiutata dai due, oggi star del K-Pop. I tre artisti erano infatti compagni di scuola alla scuola artistica di Hanlim.

choi-ye-seul-mino-po 1.jpg

Durante una recente intervista, Choi Ye Seul ha ricordato: "Mi sono trasferita a Seul ai tempi del liceo. A quei tempi ero ossessionata dal drama 'Boys Over Flowers' e per questo venivo trattata male dalle ragazze della mia classe perché imitavo Geum Jan Di".

"In quel periodo Mino e P.O. mi hanno aiutata tantissimo. Sono infinitamente riconoscente per questo. Forse hanno provato pietà per un'allieva appena trasferita in quella scuola e che si faceva maltrattare" Conclude Ye Seul.

Joomla SEF URLs by Artio