SE HAI PROBLEMI CON LA RIPRODUZIONE DELLA MUSICA CLICCA QUI

L'ex membro delle AOA e attrice Kwon Mina ha attirato l'attenzione dei fan con un lungo post in cui ha confessato di essere stata "vittima di bullismo" durante i suoi giorni da idol.

 

In primo luogo, Mina ha scritto una risposta a un messaggio diretto in cui ha ricevuto insulti, rivelando di aver dovuto guadagnare soldi in giovane età a causa della complicata situazione familiare.

"Dopo la morte di mio padre", racconta Mina, "mentre piangevo nella sala d'aspetto, una 'unnie' mi ha trascinato da una parte, dicendomi di smettere di piangere perché stavo rovinando l'umore, così ho cercato di spiegarle che avevo paura. Ho provato a dirle che avevo paura a causa della scomparsa di mio padre. Dopo quell'episodio siamo salite sulla stessa macchina, quindi sono stata costretta ad andare a dormire, prendendo tranquillanti e sonniferi. Dovevo fare un buon lavoro con i miei programmi, ma mi sentivo a pezzi. Ho anche provato a togliermi la vita per colpa sua una volta."

 

Mina ha raccontato di non aver mai voluto lasciare le AOA, ma che si è trovata costretta, dopo aver sopportato atti di bullismo per 10 anni e alla fine, lasciando il gruppo, rivela di aver avuto uno sfogo contro la 'unnie' sopra citata, la quale, più tardi, avrebbe perso anche lei il padre.

 

Mina confessa poi di essere in pausa per provare ad imparare alcune cose, e provare a ricevere delle cure per la depressione e l'ansia.

 

Senza voler giudicare o entrare nel merito delle questioni raccontate da Mina, è evidente che l'ex membro delle AOA non stia passando un momento facile, mostrando pubblicamente le sue vulnerabilità e di certo non merita messaggi di odio, ma piuttosto solidarietà e vicinanza.

Questo il link al suo profilo INSTAGRAM

 

Wonho, fino a novembre scorso membro dei Monsta X, continuerà la sua carriera come artista solista.

 

Oggi la Highline Entertainment ha annunciato: "Abbiamo recentemente firmato un contratto esclusivo con Wonho". L'agenzia ha spiegato che il ragazzo promuoverà come artista solista e produttore.

 

wonho.jpg

 

Wonho ha commentato: “Sto riflettendo profondamente sulle mie azioni sconsiderate del passato. Sono molto grato ai fan che mi hanno dato questa opportunità e farò del mio meglio per ripagare il supporto che mi è stato dato. "

 

La Highline Entertainment ha dichiarato: "Forniremo il nostro pieno supporto a Wonho per iniziare di nuovo le attività come artista solista".

 

La Highline Entertainment è una filiale di Starship Entertainment e vede tra le sue fila artisti tra cui DJ Soda, dress e PLUMA.

 

Wonho ha inoltre inaugurato il suo account instagram personale.

Ieri Instagram ha annunciato la lista "Korea Trends 2019" basate sull'analisi di account e hashtag seguiti dagli utenti. Un rappresentante del social network ha spiegato: "La tendenza di quest'anno in Corea è sintetizzata da parole chiave come "empatia" ed "emozione". Ci sono oltre 20 parole chiave correlate nei 50 hashtag più seguiti".

 

L'hashtag più seguito quest'anno dagli utenti coreani di Instagram è #Gongstagram. Con questo hashtag sono state pubblicate note da manuale e piani di studio per condividere i metodi di apprendimento con tutti. Dal secondo al quarto posto troviamo gli hashtag #quotestagram, #quote e #famous_lines_in_films.

 

Anche l’hashtag #dailylook riguardante l’abbigliamento ha avuto grande riscontro. Per quanto riguarda il tema della moda, gli hashtag più usati sono stati #amekajilook, #streetfashion e #minimallook.

 

e989f502-6184-11e9-b745-17e2afcf325c_image_hires_170528.jpg

 

Nella categoria K-pop, l'hashtag che ha raccolto la maggior parte dei follower è stato (ovviamente) #BTS. In seconda e terza posizione troviamo rispettivamente #IU e #Irene.

 

I 10 account Instagram con il maggior numero di follower nel 2019 appartengono a idol. Sia l’account ufficiale del gruppo che i quattro dei rispettivi membri delle Blackpink sono nella Top 10, con Lisa che è la più seguita in assoluto con 27,7 milioni di followers. Tra i più seguiti troviamo gli account ufficiali di BTS, Chanyeol, Sehun, Baekhyun (EXO) e G-Dragon.

Simpatico siparietto social tra due amici, da una parte il fondatore della JYP Entertainment, Park Jin Young, dall'altra Sunmi, che della JYP ha fatto parte fino al 2017, rimanendo in ottimi rapporti con il suo ex produttore.

 

Ieri il cantante ha pubblicato il MV del suo nuovo singolo "Fever" (video in fondo all'articolo) e diversi artisti lo hanno condiviso sui loro profili social, chiedendo ai propri fan di supportarlo, tra questi anche Sunmi.

 

L'ex membro delle Wonder Girls è poi tornata sul suo profilo Instagram rivelando di aver "perso circa un centinaio di follower in un minuto" dopo aver caricato il post e, scherzosamente, ha aggiunto: "Non intendevo spaventarvi ragazzi... Rilassatevi."

 

snmjyp 1.jpg

 

Successivamente, Sunmi ha continuato a mostrare il suo sostegno a Park Jin Young, condividendo un'altra foto — questa volta, l'immagine di copertina del nuovo singolo “Fever” — commentando scherzosamente in inglese “Quanti ne perderò questa volta...” poi aggiungendo in coreano, "[Park Jin Young] PD, sai che sto scherzando, vero? In bocca al lupo!!!!"

 

Poche ore dopo, Park Jin Young ha condiviso uno screenshot del primo post di Sunmi sul suo account Instagram e ha scritto sia in coreano che in inglese, “Sunmi, ho sentito che ci sono state persone che non ti seguono più dopo aver pubblicato questo. Mi dispiace."

 

snmjyp 2.jpg

 

Sunmi ha scherzosamente risposto al post con un acronimo coreano che significa "sono arrabbiata".

 

Ecco il video di "Fever" di Park Jin Young:

Pagina 1 di 3
Joomla SEF URLs by Artio