Dopo lo scandalo violenze, i The East Light rescindono con la Media Line Entertainment

Di Pubblicato Ottobre 23, 2018

Tutti i membri dei The East Light usciranno dall'agenzia Media Line Entertainment.

L'agenzia stessa ha comunicato che "Dopo una attenta considerazione, abbiamo deciso di terminare il contratto con i membri restanti dei The East Light,  Lee Eun Sung, Jung Sa Gang, Lee Woo Jin e Kim Jun Wook."

eastlight 1.jpg

Il comunicato continua: "Abbiamo avuto la percezione che i quattro ragazzi stessero soffrendo di più a rimanere al centro di una situazione difficile e, considerando prioritari il benessere e il futuro dei membri, siamo giunti alla conclusione che terminare il contratto con i ragazzi fosse la giusta decisione da prendere. Abbiamo discusso riguardo a questa misura con i genitori dei ragazzi."

L'agenzia si riferisce all'annuncio in conferenza stampa di pochi giorni fa dell'ormai ex-membro Lee Seokcheol, nel quale il ragazzo denunciava violenze verbali e fisiche subite dai ragazzi del gruppo da parte del produttore e dal CEO della Media Line Entertainment (video sotto).

Sul web è partita anche una petizione in supporto dei membri dei The East Light firmata da ben 190 mila persone in tutta la Corea del Sud, che chiedono che sia fatta giustizia per i ragazzi.

Lee Seok Cheol e Lee Seung Hyun hanno ufficialmente intentato una causa legale nei confronti del produttore Moon Young Il.

Letto 387 volte Ultima modifica il Martedì, 23 Ottobre 2018 11:41
Joomla SEF URLs by Artio