Sajaegi: arriva una testimonianza anonima sulle chart truccate

Di Pubblicato Dicembre 05, 2019

Il media "Sports World " ha riferito oggi che un informatore anonimo recentemente li ha contattati in merito alle accuse in corso di "sajaegi" (manipolazione delle classifiche musicali).

 

maxresdefault (3).jpg

 

Il tema del "sajaegi" è diventato recentemente argomento di accese polemiche, dopo che il mese scorso il membro dei Block B Park Kyung ha lanciato la sua accusa sui social. Nel suo post, Park Kyung ha indicato specifici artisti le cui canzoni sono attualmente in cima alle classifiche musicali coreane come sospetti dell'uso di "sajaegi", alimentando in seguito una serie di azioni legali. Attraverso le cause legali, c'è la possibilità che il tribunale possa avviare un'indagine per determinare se una delle persone nominate fosse responsabile o meno di prendere parte al "sajaegi".

 

Recentemente, un insider anonimo ha alimentato le "prove" sull’uso del "sajaegi" inviando una foto. L’immagine sfocata mostra diversi monitor di computer di grandi dimensioni, con numerose finestre, tutte aperte sulla stessa piattaforma di streaming musicale, con una canzone in riproduzione.

 

1575527881-1.jpg

 

L'insider anonimo ha dichiarato: "Questo è probabilmente da uno degli artisti che Park Kyung ha recentemente nominato. Spero che questo possa essere di aiuto per un problema che sta suscitando scalpore in questo momento, così come verso il musicista Park Kyung.

 

Il file originale di questa foto è in realtà un video contenente il volto della persona che gestisce questi computer. “Ho intenzione di inoltrare questo filmato agli investigatori, al Ministero della Cultura, dello Sport e del Turismo, ai comitati ufficiali dell'industria musicale, eccetera", ha riferito l’informatore.

 

Nel frattempo, molti altri musicisti hanno speso parole sull’argomento 'sajaegi', tra cui Sung Si Kyung, Lee Seung Hwan e Jin dei BTS.

Letto 319 volte
Joomla SEF URLs by Artio