I BTS conquistano Londra con due spettacolari concerti a Wembley

Di Pubblicato Giugno 03, 2019

I BTS hanno fatto la storia diventando il primo gruppo sudcoreano a esibirsi nel mitico stadio di Wembley.

0874cbb078c64b909997824ee62adc3b.jpg

Due date londinesi che hanno visto la presenza di centoventi mila spettatori provenienti non solo dal Regno Unito, ma anche da molti altri paesi europei. Ventiquattro canzoni, accompagnate da effetti speciali, scenografie mozzafiato e momenti di interazione con gli Army molto intensi.

 

Durante il bis, Jin ha emulato la performance di Freddy Mercury al Live Aid del 1985, invitando il pubblico a seguire i suoi "ay-oh". Un omaggio sottolineato dalla dichiarazione dei membri del gruppo di essere cresciuti guardando i video di quella storica performance che si svolse proprio in quello stadio.

Gli Army sono riusciti anche a fare una sorpresa ai BTS. Su invito del team dietro le quinte tramite messaggi sugli schermi, il pubblico ha iniziato a intonare cori di "Young Forever". I Bangtan hanno seguito i loro fan, commuovendosi e mostrando lacrime di commozione.

BTS-Wembley.jpg

Durante i discorsi iniziali, il leader RM ha detto che il Regno Unito era un grande muro per lui, dato che da questo paese provengono i più grandi artisti della storia, nominando Beatles, Coldplay, Ed Sheeran, Adele e dopo aver citato i Queen. "Oggi noi e voi abbiamo abbattuto questo muro."

 

I BTS hanno decisamente conquistato Wembley, ma la loro avventura in Europa non è conclusa: venerdì 7 e sabato 8 giugno sono in programma due date allo Stade de France di Parigi.

Letto 388 volte Ultima modifica il Lunedì, 03 Giugno 2019 11:17
Joomla SEF URLs by Artio